TECNICO NELL’ILLUMINAZIONE CINE AUDIO VISIVA

 
Descrizione sintetica   

Il tecnico nell’illuminazione cine audiovisiva è in grado di realizzare soluzioni tecniche di illuminazione provvedendo alla messa in opera e manutenzione di impianti e dispositivi illuminanti, in coerenza con le indicazioni tecnico artistiche e le caratteristiche delle ambientazioni prescelte.

 

La figura professionale sviluppa inoltre competenze riconoscibili nei ruoli di:capo squadra elettricisti, secondo elettricista, elettricista di scena, caposquadra elettricisti di preparazione, consollista

 

Livello Europeo di riferimento

 

 

Area Professionale

PRODUZIONE CINEMATOGRAFICA E AUDIOVISIVA

 

Profili collegati – collegabili alla figura

Sistema di riferimento

Denominazione

Sistema classificatorio ISTAT

 

Sistema classificatorio ISCO

 

Sistema informativo EXCELSIOR

 

Sistema classificatorio del Ministero del Lavoro

 


Unità di competenza

Capacità

(essere in grado di)

Attività

Conoscenze

(conoscere)

1.    IMPOSTAZIONE SOLUZIONI TECNICHE DI ILLUMINAZIONE

ã     comprendere ed interpretare le indicazioni e gli input relativi all’estetica dell’immagine da ottenere al fine di tradurli in soluzioni tecniche di illuminazione 

*        Condivisione ed esame della composizione dell’immagine (tipologia e qualità dell’illuminazione, ..)

*        Sopralluoghi ed esame delle caratteristiche delle location

*        Analisi dell’ambientazione e delle diverse tipologie di ripresa (diurne, notturne, in esterno, …)

*        Elaborazione soluzioni tecniche di illuminazione

*       Fondamenti di Storia del cinema

*       Elementi di linguaggio cinematografico

*       Principali generi cinematografici

*       Stili fotografici

*       Il ciclo di lavorazione: fasi, attività, tecnologie, macchinari e strumenti

*       Principi e fondamenti di illuminotecnica,

*       Principali apparecchiature e tecniche di ripresa

*       Tipologie di effetti luce

*       Principali tipologie di corpi illuminanti e accessori e loro caratteristiche tecnico funzionali

*       Materiali e tecniche per la manipolazione della luce (panni, seta, velatini, ..)

*       Elementi di elettrotecnica e di ottica

*       Elementi di disegno elettrico

*       Impiantistica e componentistica elettrica

*       Tecniche di installazione e cablaggio di impianti elettrici

*       Elementi di informatica applicata

*       Principali programmi per consolle e tecniche di utilizzo

*       Elementi di inglese tecnico

*       Normativa sulla disposizione ed alimentazione dei cavi elettrici

*        Principali disposizioni in materia di sicurezza sul lavoro

ã     recepire gli elementi essenziali dell’immagine da comporre (ambientazione, distanze….) valutando le diverse soluzioni tecniche in funzione della tipologia di ripresa

ã     identificare gli elementi strutturali ed ambientali delle location prescelte che impattano sulle soluzioni tecniche di illuminazione e di impianto elettrico

ã     prefigurare le possibili soluzioni tecniche di illuminazione e impiantistica in coerenza con le caratteristiche dell’ambientazione, le scelte artistiche e la tipologia di ripresa

2.     DIMENSIONAMENTO SOLUZIONI TECNICHE DI ILLUMINAZIONE

ã     identificare il fabbisogno di corrente elettrica per l’alimentazione del set e dei servizi valutando quantità e potenza necessarie in funzione anche della distanza tra generatore e luogo delle riprese

*        Ricognizione dei fabbisogni, tecnici e professionali

*        Scelta della tipologia di impianto

*        Scelta della tipologia di corpi illuminanti e accessori…

*        Selezione delle strutture e dei supporti ai corpi illuminanti

ã     definire le tipologie di corpi illuminanti (proiettori, lampade..) e di accessori (filtri, gelatine, correzioni..) necessari ad ottenere l’illuminazione definita

ã     individuare la tipologia di impiantistica più adeguata per l’alimentazione della corrente e la diffusione della luce (sezione e tipologia dei cavi e distribuzioni elettriche)

ã     identificare e valutare le strutture e i supporti necessari per il posizionamento dei corpi illuminanti (ponteggi, passerelle, camminamenti, sistemi di ancoraggio…)

3.    INSTALLAZIONE IMPIANTI E DISPOSITIVI DI ILLUMINAZIONE

ã     definire il posizionamento delle linee elettriche, del generatore di corrente e dei dispositivi dei corpi illuminanti tenendo presenti le esigenze di messa in sicurezza di cose e persone

*        Montaggio apparecchiature illuminanti

*        Predisposizione e cablaggio

*        Installazione e posizionamento delle linee elettriche e del generatore

*        Messa in sicurezza di impianti, linee e dispositivi

ã     stabilire materiali, componenti, attrezzature e mezzi necessari all’installazione e al funzionamento di impianti e apparecchiature, individuando tempi e risorse

ã     applicare tecniche di montaggio e cablaggio di semplici circuiti elettrici: tiro e posa dei cavi e delle apparecchiature

ã     valutare le distanze dei dispositivi illuminanti e le modalità di protezione più adeguate a garantire la sicurezza delle persone

4.     AZIONAMENTO IMPIANTI E DISPOSITIVI DI ILLUMINAZIONE

ã     identificare tempi e modalità per l’alimentazione e il puntamento dei dispositivi di illuminazione tenendo conto delle caratteristiche dell’inquadratura e del raggio di azione della scena

*        Messa in funzione di impianti e dispositivi

*        Puntamento dei corpi illuminanti

*        Esecuzione di effetti luce, naturali e artificiali

*        Regolazione e controllo di impianti e apparecchiature

ã     applicare le tecniche più idonee ad eseguire il puntamento delle diverse tipologie di dispositivi illuminanti al fine di garantire un’adeguata illuminazione per le esigenze di ripresa

ã     adottare tecniche di manovra, manuale o in consolle, dei dispositivi illuminanti al fine di creare gli effetti luce previsti (ombre, movimenti, lampi, …)

ã     valutare il corretto funzionamento di impianti e dispositivi al fine di individuare gli interventi di riparazione, revisione o sostituzione da apportare